Friarielli in padella con Peperoncino

FRIARIELLI IN PADELLA

 

Il broccolo friariello di Napoli viene prodotto nella zona nord-est di Napoli, nel basso casertano, nell'agro nocerino-sarnese e, in maniera marginale, nella Piana del Sele e le aree interne della Campania. Dialettalmente viene chiamato Friariello e rappresenta le infiorescenze appena sviluppate delle cime di rapa. Generalmente viene soffritto in aglio, olio e peperoncino, e rappresenta uno dei contorni napoletani più apprezzati nei menù invernali. Accompagna bene piatti di carne come la salsiccia o la costata di maiale e può trovare impiego anche in qualità di condimento con la pasta o la pizza.

 

6 fasci di Friarielli,

2 spicchi di aglio,

olio extra vergine di oliva,

abbondante peperoncino,

sale

 

Mondate e lavate i Friarielli, lasciateli sgocciolare bene; in una padella soffriggete gli spicchi di aglio e il peperoncino (un pezzetto) in abbondante olio.

Non appena l'aglio sarà imbiondito, versate i Friarielli "a crudo" e copriteli per farli ammorbidire. In seguito togliete il coperchio e fateli andare a fuoco allegro perché non diventino acquosi. A cottura ultimata mettete il sale.