Rustici napoletani

                                                             Rustici o pizza rustica


INGREDIENTI:

Per la pasta frolla: 600 g di farina, 200 gr di burro, 200 gr di zucchero, 4 uova , 2 cucchiaini di lievito per dolci, 1 pizzico di sale, la scorza grattugiata di un limone

Per il ripieno: 3 uova, 250 gr di ricotta, 250 gr di provola sgocciolata, 100 gr di salame, 100 gr di parmigiano grattugiato, latte, sale, pepe.

Per spennelllare: 1 tuorlo + latte q.b.

PREPARAZIONE:

1.    Disporre la farina a fontana e al centro mettere il burro (a temperatura ambiente), le uova, lo zucchero, il lievito, la scorza di limone e un pizzico di sale. Amalgamare gli ingredienti lavorando con la punta delle dita, delicatamente. Lavorare l’impasto, sempre delicatamente, fino a formare una palla. Coprire con pellicola trasparente e riporre in frigo per mezz’ora.
2.    Intanto preparare il ripieno: battere le uova con il parmigiano, unire la ricotta, il salame e la provola tagliati a pezzetti, salare e pepare.
3.    Stendere la pasta con un matterello, e foderarvi degli stampini imburrati, versarvi il ripieno all’interno e coprirli con altra pasta. Spennellare un tuorlo battuto con un po’ di latte e informare a 200 gradi per 20-25 minuti (finché la frolla non sarà ben dorata). Servire freddi.

NOTE:

Diminuite la dose di zucchero se preferite una frolla meno dolce in abbinamento al ripieno salato.
Con questa dose potrete realizzare una ventina di mini-rustici.
Variante: se non avete gli stampini potete foderare  con la pasta un ruoto rettangolare da forno imburrato, versarvi il ripieno e poi coprire con la restante frolla, realizzando una vera e propria torta rustica da tagliare a quadrotti.