Risotto ai Friarielli

Risotto ai friarielli, la delicatezza campana

Un primo delizioso, realizzato con la verdura campana per eccellenza. Un piatto semplice da preparare ma dal successo assicurato

Friarielli campani

Il Risotto ai friarielli è un primo delizioso, realizzato con la verdura campana per eccellenza (ricordiamo che si tratta di una varietà di broccolo)..

INGREDIENTI per 4 persone:

300 gr. friarielli (già puliti, circa 3 fascetti) 1 spicchio di aglio, 350 gr riso, 1\2 cipolla, 70 gr burro,
parmigiano grattugiato, sale q.b., olio e.v.o.

PROCEDIMENTO:

1. Per prima cosa cucinare i friarielli precedentemente "puliti" (selezionare le cime più tenere e mettere da parte le foglie un po' più grandi che serviranno per la preparazione del brodo).

2. Mettere le cime dei friarielli in una padella con uno spicchio d'aglio, un po' d'olio d'oliva e un pizzico di sale; lasciarle soffriggere lentamente fino a cottura ultimata.

3. Preparare un brodo mettendo a bollire in una pentola le foglie di friarielli (tenute precedentemente da parte)in acqua salata .

4. Soffriggere in una padella la cipolla finemente tritata con la metà del burro ed un filo d'olio d'oliva. Aggiungere poi il riso nel soffritto di cipolla, facendolo tostare per qualche minuto.

5. Servendosi di un mestolo, aggiungere gradualmente il brodo e a metà cottura del riso incorporare anche i friarielli precedentemente preparati in padella (se i friarielli dovessero essere troppo grandi sminuzzarli un po' prima di inserirli nel risotto).

6. Continuare la cottura del riso aggiungendo, se necessario, altro brodo e a cottura ultimata mantecare con il rimanente burro e abbondante parmigiano grattugiato. Servire caldo.

Ricetta di Anna Graniero